Sono interessato a...

News e Media

Bookmark and Share

Comer Industries è il primo fornitore di CNH a ottenere il livello Bronze del World Class Manufacturing

Il team WCM in Comer Industries

La rincorsa è iniziata 5 anni fa, nel pieno della crisi che ha attanagliato il mondo.

Allora, era il 2012, Comer Industries decise di adottare il World Class Manufacturing, uno standard di produzione oggi ampiamente adottato su scala globale da tutte quelle realtà che puntano all’eccellenza e all’incremento della loro capacità produttiva e competitiva.

Strutturato su 20 “pilastri”, 10 tecnici e 10 manageriali, il WCM affronta ogni tipo di problematica legata ai processi di produzione: dalla logistica alla sicurezza, dalla manutenzione alla qualità, dalla gestione degli impatti ambientali ai profili organizzati. L’obiettivo di fondo è di abbattere gli sprechi, i guasti, gli incidenti, migliorando l’efficienza complessiva dell’azienda.

Il WCM è diventato negli ultimi anni una parola d’ordine in molti settori: automotive, construction, edilizia, trasporti, alimentare. E, naturalmente, anche nell’agricultural.

Comer Industries ha deciso di affrontare il percorso, particolarmente complesso e sfidante, per introdurre questo standard nei suoi stabilimenti.

Si è trattato di una scelta culturale prima ancora che operativa – ha spiegato il CEO Matteo Storchi –: l’eccellenza è diventata il nostro focus fondamentale. Non vogliamo realizzare qualcosa di buono o di molto buono. Vogliamo portare sul mercato dei prodotti eccellenti. Per noi non si tratta di un semplice traguardo. È, anzi, un nuovo punto di partenza che si innesta nel percorso di crescita che l’azienda sta compiendo, e che punta a consolidarne la leadership globale”.